Quotidianosanita.it

Il primo quotidiano on line interamente dedicato al mondo della sanità
  1. Decreto Semplificazioni. Tetto su base regionale per società di capitali in farmacia scende al 10%. Il nuovo esame di Stato per medicina slitta al 2021. Novità su farmaci e Dat. Gli emendamenti approvati da Affari costituzionali e Lavoro
    Via libera anche all'estensione dell'assegnazione degli incarichi convenzionali, non solo ai medici di medicina generale ma anche a quelli di emergenza-urgenza e delle cure palliative. Questi gli emendamenti di interesse sanitario attualmente approvati dalle Commissioni congiunte. Slitta l'approdo del testo in Aula, ma al momento si esclude l'invio del testo in assemblea senza il mandato dei relatori. Ancora molte le proposte accantonate. Dopo la sconvocazione dei lavori serali, l'esame degli emendamenti riprenderà da domani. IL TESTO DEGLI EMENDAMENTI
  2. Autonomia regionale. La svolta di Grillo: “Sulla sanità ho avuto tutte le rassicurazioni del caso. E comunque tra il rischio di una giungla normativa e quello di non erogare i servizi perché manca il personale, scelgo la giungla”
    Il Ministro della Salute nel suo intervento in occasione della presentazione del 14° Rapporto Crea Sanità è tornata sul regionalismo differenziato: “Ho letto le richieste di autonomia e sono legittime e dobbiamo dare alle regioni che lo vogliono la possibilità di usare i propri strumenti per erogare i servizi. Ma non lasceremo ‘morire’ le altre Regioni”. Grillo ha parlato anche di formazione: “Sistema scuole di specializzazione è arcaico”  e poi sul superticket: “Abolizione nella prossima Legge di Bilancio”. Lanciato appello a Rai per inserire spazi per formazione dei cittadini su temi salute
  3. Ema. Imminente il passaggio da Londra ad Amsterdam: dal 1° marzo l’Agenzia europea per i medicinali cambia sede
    L'Ema si trasferisce dalla storica sede di Londra di Churchill Place, civico 30, al palazzo Spark di Amsterdam (sede temporanea). Durante il trasferimento, fa sapere l'Agenzia, sarà assicurata la continuità delle attività principali, a partire dall'autorizzazione, gestione e supervisione dei farmaci. Prevista una perdita del 25% della forza lavoro. IL COMUNICATO
  4. Polemica su evento no vax organizzato alla Camera da Sara Cunial (M5S). Grillo e Movimento 5 stelle prendono le distanze e la Fnomceo si appella a Fico: “Sospendetelo”
    Durante il convegno organizzato dalla deputata pentastellata l'associazione Corvelva dovrebbe presentare "analisi quali-quantitative su specifici vaccini utilizzati sul territorio italiano e proposti dal Ssn, per dare seguito agli approfondimenti sollecitati nel report conclusivo della Commissione parlamentare d’Inchiesta Uranio impoverito". Immediata la presa di distanza della ministra Grillo: "Sono totalmente contraria a questi incontri". Interviene anche la Fnomceo appellandosi al presidente Fico: "Preoccupati per la diffusione di informazioni già giudicate da Aifa come scarsamente attendibili".
  5. Influenza. Si avvicina il picco epidemico: nell’ultima settimana colpiti in 571 mila 
    Dall’inizio della sorveglianza i casi sono 2,8 mln rispetto ai 4,7 mln della passata stagione. Colpiti soprattutto i bambini. Piemonte, P.A. di Trento, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania e Sicilia le Regioni maggiormente colpite. IL REPORT